BAGAGLI

Ciascun viaggiatore ha diritto di portare con sé gratuitamente un bagaglio di peso non superiore ai 10 chilogrammi, di dimensioni non superiori a centimetri 75x50x25. I bagagli che superino pe numero o per dimensioni quelli sopra citati sono tassati in misura pari al prezzo del biglietto di corsa semplice per la tratta utilizzata dal viaggiatore interessato e per un numero massimo di due bagagli tassabili per ogni viaggiatore munito di biglietto. Tutte le cose devono rimanere presso il passeggero e comunque sempre ed esclusivamente sotto la sua custodia; il passeggero risponde, altresì, dei danni che le stesse dovessero eventualmente arrecare alle altre persone o all’autobus.  La Contram S.p.A. risponde di tali cose soltanto se rimangono danneggiate o distrutte o disperse durante il viaggio per causa di sinistro imputabile all’Azienda.

Scarica il regolamento per il trasporto e smarrimento oggetti.

OGGETTI SMARRITI

Gli oggetti smarriti, rinvenuti a bordo dei mezzi aziendali, vengono prelevati dal conducente o dagli addetti alle pulizie e consegnati all’Ufficio Movimento. L’Azienda terrà a disposizione gli oggetti smarriti rinvenuti a bordo dei mezzi per 10 giorni dal rinvenimento dopodichè applicherà le disposizioni previste dall’art. 927 e successivi del Codice Civile. Tali oggetti vengono conservati presso gli uffici competenti per zona:

  • Camerino 0737/6340202
  • Macerata 0733/230875
  • Corridonia 0733/ 292362
  • Treia 0733/215270

Scarica il regolamento per il  trasporto e smarrimento oggetti

ANIMALI

Il passeggero può portare con sé, previo acquisto di un ulteriore titolo di viaggio, nei limiti consentiti dalle norme vigenti, un animale di piccola taglia purché tenuto in modo da non arrecare molestia o danno al mezzo e/o alle cose trasportate.

I cani debbono essere muniti di museruola a maglie fitte e tenuti al guinzaglio. E’ consentito il trasporto gratuito di cani accompagnatori di non vedenti, purchè muniti di museruola a maglie fitte e tenuti al guinzaglio, e cani poliziotto. Qualora un animale insudici, deteriori la vettura o provochi danni a persone o cose, il passeggero che lo accompagna è tenuto al risarcimento del danno.